sottostazioni_di_potenza

Sottostazioni di potenza

All’interno della rete di trasmissione dell’energia elettrica la sottostazione svolge le funzioni di elevazione della tensione (se occorre trasmettere l’energia appena prodotta), o abbassamento della tensione (per distribuirla ad un bacino di utenza), in modo da permetterne la sua trasmissione in modo efficiente; l’elevazione e l’abbassamento della tensione dell’energia elettrica è effettuata attraverso l’utilizzo del trasformatore.

Trasformatori per cabina primaria: CELME produce trasformatori AT/MT e MT/MT che hanno la funzione di trasformare l’energia in ingresso ad alta tensione (solitamente con valori tra 60 kV e 170kV) in energia a media tensione (da 6KV a 35 kV in base alla zona geografica da alimentare), o viceversa.

La gamma CELME per questa tipologia di trasformatori comprende tutti i trasformatori fino ad una potenza massima di 63 MVA e classe di tensione fino a 170 kV, con o senza commutatore sotto carico, a raffreddamento naturale o forzato.

Vai alla nostra sezione

Trasformatori di potenza AT/MT e MT/MT
 
  • Clients